Movimento Giovani Padani di Como MGP CUMASCH
CUMASCH è un movimento di ragazzi uniti dalla passione per la propria terra e la propria cultura. Scopri di più.
Unisciti a noi
Log in

Accedi per poter inserire articoli e gestire il sito:



CHIUDI FINESTRA

CUMASCH è il Movimento Giovani Padani della provincia di Como.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

FIACCOLATA A MODENA - LE BOMBE NON CI FERMANO!



MODENA, DOMENICA 23 ORE 17
FIACCOLATA LE BOMBE NON CI FERMANO!

SALVINI: "L'EPISODIO DI MODENA È DI UNA GRAVITÀ INCREDIBILE, È UN ATTACCO ALLA DEMOCRAZIA. LA POLITICA NON SI FA CON LE BOMBE, MA CON LE IDEE. DOMENICA SIAMO PRONTI A INVADERE PACIFICAMENTE LA CITTÀ" Milano, 21 feb. (Adnkronos)

- Un episodio di una "gravità incredibile", un "attacco non solo alla Lega Nord ma alla democrazia", perché "la politica non si fa con le bombe ma con le idee". Così il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, commenta all'Adnkronos l'allarme bomba scattato ieri sera alla sede modenese del Carroccio. "Se in passato altre sedi della Lega Nord sono state colpite, ad esempio con delle scritte, nulla è paragonabile a quanto accaduto ieri: quella bomba poteva uccidere", aggiunge Salvini. Un "attacco senza precedenti" a cui annuncia seguirà una "reazione immediata: domenica invaderemo pacificamente Modena e speriamo che tanti cittadini, al di là del colore politico, possano scendere in piazza al nostro fianco". La scelta di colpire Modena, secondo il segretario del Carroccio, non è casuale. "Modena è una città in cui abbiamo 'investito' molto: siamo al fianco di chi è stato colpito prima dal terremoto e poi dall'alluvione". La richiesta al governo di sospendere il pagamento delle tasse per un anno "è indice di forte attenzione per il disagio che vivono queste popolazioni". Ma non solo: "forse le nostre battaglie anti euro stanno dando fastidio a qualcuno", conclude Salvini