Movimento Giovani Padani di Como MGP CUMASCH
CUMASCH è un movimento di ragazzi uniti dalla passione per la propria terra e la propria cultura. Scopri di più.
Unisciti a noi
Log in

Accedi per poter inserire articoli e gestire il sito:



CHIUDI FINESTRA

CUMASCH è il Movimento Giovani Padani della provincia di Como.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Matteo Salvini candidato Segretario Federale

CONSULTAZIONI PRIMARIE


Dalle consultazioni primarie uscirà il nome del nuovo segretario federale della Lega Nord. Umberto Bossi e Matteo Salvini sono gli unici candidati che sono riusciti a raccogliere il numero necessario di firme per presentarsi a questo appuntamento, sarà dunque uno di loro due il prossimo leader del Movimento. E' necessario che ogni Militante con almeno un anno di militanza al 15/12/2013 si rechi a votare presso il seggio elettorale allestito nella provincia nella quale risulta essere tesserato. Tutti i seggi saranno aperti dalle 9 alle 17 di sabato 7 dicembre.

Dove si svolgono le elezioni primarie?

Presso 56 seggi istituiti presso le sedi provinciali di tutte le Nazioni della Padania. Sono previste le seguenti eccezioni:
- la provincia della Spezia e quella del Tigullio avranno un unico seggio a Chiavari (Ge);
- la provincia di Milano e quella della Martesana avranno un unico seggio a Milano;
- le province di Romagna, Toscana, Marche e Umbria voteranno rispettivamente presso le sedi di Forlì, Firenze, Ancona e Perugia;
- la provincia di Bergamo avrà quattro seggi dislocati sul suo territorio.

Quando si svolgono?

Presso i seggi locali sabato 7 dicembre dalle ore 09.00 alle ore 17.00.

Chi può votare?

Tutti i SOM che matureranno un anno di anzianità di militanza al 15 dicembre 2013 potranno partecipare alla consultazione primaria.

Chi presiede i seggi?

I presidenti di seggio apparterranno ad una sezione nazionale diversa e saranno indicati dal comitato esecutivo tra i delegati al Congresso. Per le operazioni di voto si avvarranno del supporto di un vice presidente di loro scelta, purché Socio Ordinario Militante in regola col tesseramento 2013 e di nazione diversa da quella del seggio, e di tre scrutatori messi a disposizione dalla locale Segreteria scelti tra gli aventi diritto a partecipare alla consultazione primaria.

Spoglio schede elezioni primarie

Lo spoglio si terrà alle ore 17.00 del giorno 7 dicembre presso ogni seggio. Lo spoglio delle schede sarà effettuato dal presidente di seggio avvalendosi della collaborazione del vice presidente e degli scrutatori. Al termine dello spoglio dovrà comunicare il risultato della consultazione alla Segreteria Organizzativa Federale, quindi redigere verbale e sigillare le buste contenenti le schede, votate e non.

I rappresentanti dei candidati

Ogni candidato alla carica di Segretario Federale potrà comunicare entro le ore 12.00 giovedì 5 dicembre i nominativi del proprio rappresentante in ogni seggio scelto tra i militanti che avranno maturato un anno di anzianità in data 15 dicembre 2013.

Riconsegna materiale elettorale

Il presidente di seggio dovrà riconsegnare le schede, votate e non, i registri, il verbale e le urne alla Segreteria Federale tra le ore 9.00 e le ore 19.00 di domenica 8 dicembre.

----------

CONGRESSO FEDERALE

Durante il congresso federale i delegati saranno chiamati a ratificare il vincitore delle elezioni primarie ed eleggere ufficialmente il nuovo segretario federale della Lega Nord che succederà a Roberto Maroni. Alcune segreterie provinciali organizzano dei pullman con i quale militanti e sostenitori potranno recarsi al congresso. Per informazioni e prenotazioni contattare direttamente il proprio provinciale o la sezione di appartenenza.

Dove e quando si svolge?

Il Congresso Federale si svolgerà a Torino c/o il Lingotto, domenica 15 dicembre alle ore 8.00 in prima convocazione, alle 10.00 in seconda convocazione.

Chi può partecipare al congresso?

I delegati federali, cui spetta da Statuto l'elezione del nuovo Segretario Federale. Tutti i militanti in regola con il tesseramento 2013 parteciperanno senza diritto di voto né di parola.

Questo è solo un riepilogo degli adempimenti principali.
Il Regolamento del Congresso Federale è l'unico documento ufficiale a cui tutti devono fare riferimento.